"Pourquoi naître esclave" è il nome dato dallo scultore e pittore Jean-Baptiste Carpeaux (1827-1875) a una serie di busti da lui creati intorno al 1870. All'apice della sua carriera, godendo della protezione di Napoleone III, Carpeaux è stato incaricato dalla città di Parigi di progettare la Fontaine de l'Observatoire e ha leggermente modificato il tema a lui imposto - i quattro punti cardinali - sostituendoli con personaggi allegorici che personificano l'Europa, l'Africa, l'Asia e l'America.

Mentre lavorava alla rappresentazione dell'Africa, gli venne l'idea del busto della Négresse Captive. Ossessionato dalle rappresentazioni fedeli del movimento umano, ha scolpito il suo schiavo in un angolo per esprimere la rivolta. La storia racconta che la donna che ha posato per il busto potrebbe essere stata anche la modella della “Capresse des colonies” di Charles Cordier nel 1861.

Cire Trudon - L'esclave candela

€ 200,00Prezzo